Il mio cane ha paura del veterinario


Il mio cane ha paura del veterinario! Non è una affermazione rara fra i proprietari di cani ma anzi un problema molto comune. Capita anche a noi umani di temere una banale visita dal dottore, quindi potete immaginarvi i nostri amici a quattrozampe come devono sentirsi di fronte ad una persona in camice bianco in un ambiente a loro poco familiare che odora di disinfettante. Inoltre ai cani è estranea l’idea che il veterinario li stia visitando per il loro bene, quindi non comprendono il motivo della visita dal veterinario e le strane manovre che questi fa su di loro: essere sollevato su un tavolo di metallo scivoloso freddo per subire svariati controlli, anche a volte fastidiosi, non è certo un’esperienza piacevole. 

Anche quei cani che non oppongono particolari resistenze ad essere portati dal veterinario e che non tentano di scappare alla sola sua vista, se sollevati sul tavolo d’esame iniziano comunque a dare segni di tensione e panico, iniziano ad innervosirsi, irrigidirsi, tremare o sbavare. Alcuni cani addirittura si rifiutano di uscire dalla macchina quando si rendono conto che sono nelle vicinanze dello studio del veterinario. Quando il panico s’impadronisce dei cani, alcuni di essi possono nei casi peggiori tentare di fuggire e anche diventare aggressivi.

La maggior parte delle cliniche veterinarie sono dotate di personale addestrato a tranquillizzare i cani e a rendere il clima più rilassato e amichevole. Tuttavia, alcuni cani, nonostante vengano accolti con gentilezza, sono spaventati quando trattenuti da estranei. Se capite che il vostro cane è più rilassato ad essere tenuto fermo da voi, allora potete chiedere di poter partecipare aiutando il veterinario o l’ausiliario a trattenere il vostro cane.



Dopo un’intervento, chiedete al vostro veterinario se potete tenere il cane a casa invece che doverlo fare pernottare in clinica. Purchè sia possibile fornirgli un posto tranquillo con la vostra costante supervisione, il vostro cane sarà più comodo e tranquillo a casa piuttosto che in una clinica. Se però siete in dubbio circa la vostra capacità di assistere il vostro cane o se il vostro veterinario vi raccomanda di lasciare il cane presso la clinica per la notte, allora acconsentite a farlo rimanere.

Il mio cane ha paura del veterinario

Cosa fare se il vostro cane ha paura del veterinario

  1. Prendete sempre con voi qualche crocchetta o biscotto o il giocattolo preferito del vostro cane quando lo portate dal veterinario. 
  2. Cogliete ogni occasione possibile per effettuare brevi visite allo studio del veterinario. Se il vostro cane apprende che la clinica non è un posto poi così male, sarà molto meno preoccupato quando sarà il momento di fare una visita vera e propria o un intervento.
  3. A casa, abituate il vostro cane ad essere manipolato come se fosse dal veterinario. Sollevatelo su un tavolo e poi fatelo scendere. Mettete un asciugamano o una coperta sul tavolo in modo che non scivoli e non si spaventi. Ogni volta che è sul tavolo, potete dargli crocchette o qualcosa di buono per rilassarlo. Quando è rilassato sul tavolo, far finta di fargli qualche esame, ad esempio controllate le orecchie, fate brillare una torcia in faccia per poco o sollevategli la coda come se steste prendendo la sua temperatura e subito dopo accarezzatelo ed elogiatelo. Trattenetelo in vari modi, per tutto il tempo che sta sdraiato sul tavolo. Fate molte ripetizioni in modo che sia completamente a suo agio su questo tipi di trattamenti. Se il vostro cane è troppo grande per sollevarlo su un tavolo, fate gli esercizi di cui sopra sul pavimento.
  4. Se il vostro veterinario valuta la paura del vostro cane talmente eccessiva da non consentirgli la visita, può invitarvi a somministrare al vostro cane un sedativo a casa prima di ritornare la visita successiva.
  5. Se un trattamento deve essere fatto tempestivamente, come bendaggi per via di un infortunio, e il vostro cane è in preda al panico, il veterinario deciderà se dargli un sedativo o anestetizzarlo, per evitare traumi emotivi ulteriori. Questo perchè se il vostro cane diventasse troppo sconvolto dopo un grave infortunio, potrebbe essere quasi impossibile fargli accettare le successive cure veterinarie.

Cosa NON fare se il vostro cane ha paura del veterinario

  1. Cercate di non preoccuparvi eccessivamente quando si portate il cane alla clinica veterinaria. I cani sono in grado di leggere le nostre emozioni molto bene e a comportarsi di conseguenza.
  2. Mantenere la calma e tranquillizzare il vostro cane con una voce decisa ma calma.
  3. Se vi agitate più del vostro cane, meglio probabilmente delegare a qualcun altro a portarlo a fare le cure veterinari.
  4. Se il vostro cane va in preda al panico durante la visita, può essere meglio sospendere l’appuntamento.
  5. Prendetevi un paio di settimane per abituarlo con esercizi pratici usando le raccomandazioni di cui sopra, prima di riportarlo nuovamente dal veterinario.








This entry was posted in COME FARE PER, EDUCAZIONE CANI, SALUTE BENESSERE E CURA CANI by adottamisubitoBlog. Bookmark the permalink.

COME FARE PER

Che cosa è un percorso di addestramento Cani

Che cosa è un percorso di addestramento Cani   0

Spesso chi chiama per un problema con il suo cane chiede come funziona un percorso educativo o rieducativo. E ancora più spesso capita che la risposta a questa domanda deluda [...]