Volpino di Pomeriana


Volpino di Pomeriana. Il volpino di Pomeriana è una razza di taglia mini dal carattere gioioso e dalla personalità accattivante. Il volpino di Pomeriana discende dalla famiglia degli Spitz, cani nativi dell’Islanda e della Lapponia, infatti il nome esatto di questa razza dovrebbe essere “Spitz Nano/Pomerania” o “Spitz Tedesco Nano” come da standard E.N.C.I, tuttavia il nome “Volpino di Pomerania” è quello più comunemente utilizzato.

Gli antentati del volpino di Pomerania erano molto più grandi di oggi, avevano un peso medio di quasi 30 chili ed erano usati come cani da lavoro nella pastorizia e come cani da slittino. La razza è stato successivamente chiamata “Pomeriana” per via della regione di provenienza, la regione della Pomerania, ora facente parte della Germania e della Polonia. In questa regione la razza si è diffusa maggiormente così come la conosciamo oggi, cioè di piccole dimensioni e come cane da compagnia.

Le origini della notorietà del volpino di Pomeriana risalgono ad una delle sue più famose proprietarie, niente di meno della regina inglese Vittoria che lo scoprì nel 1880 e che ne talmente affascinata da tentare di miniaturizzare la razza per renderla più gradevole e particolare. Fu la regina Vittoria inoltre a fondare per prima un canile per gli Spitz con la precisa indicazione che i cani allevati non superassero i 5 kg. Quando, durante un viaggio a Firenze, si presentò l’occasione di miniaturizzare la razza, la regina Vittoria fece accoppiare un Volpino Italiano con il suo Spitz dando origine alla razza Volpino di Pomerania o Spitz tedesco nano.



Oggi, il volpino di Pomerania è un compagno di taglia piccola noto per la sua intelligenza, la sua personalità estroversa, e il suo desiderio di piacere ed essere amato. Classificato tra le prime 20 razze riconosciute dall’American Kennel Club (AKC), al giorno d’oggi è chiaro come sia una delle razze più amate e ricercate e come in tanti siano giunti alla conclusione di come sia facile amare un volpino di Pomeriana, la stessa conclusione cui era  giunta un secolo fa’ la regina Vittoria.

Volpino di Pomeriana

La razza varia nella taglia da tre a sette chili ed è disponibile in una varietà di colori, tutti accettati dall’American Kennel Club, anche se i colori arancione e rosso sono i più comuni.

Il volpino di Pomeriana necessità di una modesta attività fisica, sono sufficienti passeggiate giornaliere e un po’ di gioco all’aperto .Il volpino di Pomeriana è una razza che richiede molto affetto ed attenzioni e sarà felice solo in un ambiente dove è considerato parte integrante della famiglia e dove la sua adorazione nei confronti del proprietario viene ricambiata.

Il volpino di Pomeriana, estremamente intelligente ed molto desideroso di piacervi, risponde bene all’educazione attraverso il rinforzo positivo e si distingue in ogni attività che riguardi l’addestramento, l’obbedienza, la pet terapy. Inoltre il volpino di Pomeriana è un eccellente viaggiatore e compagno di strada, segue il proprietario ovunque ed è felice di passeggiare e spostarsi insieme al suo amato compagno umano.

Il volpino di Pomeriana è docile all’addestramento ma va ricordato che oltre ad essere un cane da compagnia ha un carattere molto combattivo e coraggioso; spesso alcuni volpini di Pomeriana attaccano cani anche molto più grossi di loro: in questi casi il padrone dovrà essere deciso ed addestrare il cucciolo ad essere meno aggressivo. 

 

Il volpino di Pomeriana una razza molto adatta alla vita domestica ed è un cane longevo, robusto e poco soggetto a malattie. Le più tipiche problematiche legate alla salute di questa razza sono malattie cardiache e dermatologiche, la lussazione delle ginocchia, i disturbi agli occhi. I denti del Pomeriana inoltre sono molto fragili e, come tutte le razze di taglia piccola, va alimentato con cibo secco che favorisca il lavaggio quotidiano dei denti prevenendone la caduta. 








Taggato come adottamisubitoBlog

RAZZE CANINE

Razze cani: razze canine e classificazione cinofila

Razze cani: razze canine e classificazione cinofila   0

Le razze di cani riconosciute attualmente dalla FCI (Fédération cynologique internationale) sono 399; nel nostro paese le razze riconosciute sono raggruppate in dieci gruppi come stabilito dall’Enci, l’ Ente Nazionale Cinofilia Italiana , ente che ha il [...]